Archivi tag: lui e lei

Amori estivi, per lui e per lei.

I miti romagnoli, per lui e per lei, sono storicamente sempre gli stessi, e hanno a che fare con le conquiste estive, con quegli amori sfuggenti che molto spesso sono sbocciati in grandi storie d’amore, ma che nella maggior parte dei casi sono terminati con un addio, qualche lacrimuccia ed un bellissimo ricordo da portare sempre nel cuore. C’è quindi una cosa innata, una sorta di desiderio nascosto, in tutti i giovani turisti sentimentalmente liberi (con notevoli eccezioni) che vengono in vacanza a Rimini e dintorni, una cosa che ognuno di loro vuole provare almeno una volta nella vita.

Lui
Il giovane turista maschio ha due sole possibilità per tornare a casa vittorioso, con la Coppa Romagna: la prima, la più classica, è quella di conquistare una ragazza rigorosamente straniera (in prima fila ci sono sempre le tedesche e le svedesi); la seconda, più ardua, è quella di conquistare la ragazza più bella nella pista del Byblos Club Riviera Adriatica o della Villa delle Rose, una delle Discoteche più chic della Riviera. In questa seconda eventualità il compito è molto più arduo, poiché ci si trova a sfidarsi con una valanga di concorrenti disposti a tutto pur di rubarti la donna più bella del locale, sempre ammesso che lei sia d’accordo…

Lei
Alla giovane turista spetta invece una sfida ancora più sottile e rischiosa, conquistare il cuore e le attenzioni di un bagnino romagnolo, stando attenta a non innamorarsene. Perché i bagnini, si sa, sono noti spezzacuori, approfittatori e seduttori espertissimi che gareggiano con i colleghi a chi segna più tacche sul muro (simbolicamente parlando…). I bagnini sono pronti a far piangere e soffrire le giovani turiste, salvo rare eccezioni. Proprio le ragazze dovranno essere brave a controllare i propri sentimenti e riuscire nel complicatissimo compito di conquistare un vero bagnino, e magari farlo soffrire (che se lo meriterebbe).

L’estate è appena iniziata, siete pronti alla grande conquista?

Avete vissuto esperienze simili? Le volete condividere con noi? Scriveteci nei commenti di questo blog, su Facebook o su Tweeter con l’hashtag #101cdf.