Degustazione di Bollicine di Qualità

VSQ Riccione, quattro giornate di Degustazione di Bollicine di Qualità italiane

Il salotto della Perla Verde diventa il percorso di un viaggio tra i migliori vini spumanti italiani. Per quattro giorni (1-2-3-4 giugno), 16 grandi cantine dei terroir del nostro Paese diventano protagoniste di degustazioni e aperitivi pensati e realizzati da Elio Tognoni patron del “Victor Pub” e Piero Careri dell’enoteca “Il Vicolo”

Riccione, 4 maggio 2017 – “VSQ – Vini Spumanti di Qualità”, arriva alla sua terza edizione consecutiva e continua il suo percorso di crescita e costante miglioramento. Si comincia da un’immagine coordinata nuova di zecca, creata anche quest’anno dalla più nota firma del design di Riccione, l’art director Marco Morosini, creatore del marchio “Brandina”.

Aumenta ancora il numero delle cantine e delle etichette che, per 4 giorni (1-2-3-4 giugno), offriranno a riccionesi, turisti e appassionati del bere responsabile e di qualità di trovare, raccolti nelle poche decine di metri di una passeggiata in Viale Ceccarini, i vini spumanti di 16 tra le migliori cantine italiane: Altemasi, Antinori, Bellavista,Berlucchi, Ca’delBosco, Collavini,Contadi Castaldi, Famiglia Cotarella, Ferrari, Feudi di San Gregorio, Foss Marai, Frescobaldi, Giorgi, La Montina, Letrari, Mirabella.

Accompagnati dai consigli e dalle informazioni dei produttori e di 20 sommelier A.I.S, sempre a disposizione del pubblico, si potranno scoprire i modi di interpretare i vini spumanti e i vitigni caratteristici di ogni cantina presente a “VSQ”. Seguire un itinerario che dal nord del nostro Paese arriva fino al centro sud, attraverso 8 differenti regioni e territori: Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia con Franciacorta e Oltrepò Pavese,Toscana, Umbria, Lazio e Campania.

Novità anche nello spazio food della manifestazione. La “Brasserie” (Viale Ippolito Nievo, angolo Viale Ceccarini), meta apprezzatissima di riccionesi e turisti “gourmand” alla ricerca di una cucina che interpreta con creatività la tradizione del territorio, allestirà uno spazio con assaggi e stuzzichini creati per accompagnare la degustazione dei divini. Mentre, in Viale Ceccarini, sarà aperto uno stand interamente dedicato a ostriche e crudità di mare.

“Siamo arrivati al terzo anno di VSQ e possiamo dire che questa manifestazione è diventata un appuntamento tradizionale per Riccione. È l’evento che apre all’estate e porta ne luogo più bello della nostra Perla Verde la tradizione e la cultura dei grandi vini italiani. È un evento che nasce dal nostro impegno e dalla volontà di investire, per regalare a Riccione e ai nostri visitatori l’opportunità di degustare le migliori bollicine italiane – spiegano Elio Tognoni del Victor Pub e Piero Careri di Enoteca Il Vicolo – I metodi classici italiani sono una scelta sempre più diffusa e apprezzata dagli appassionati e dai semplici consumatori. Sono vini ottimi per un aperitivo, ti accompagnano durante il pasto e un calice è perfetto anche dopo cena. Oltre alla classica Franciacorta o al Trentino le persone vogliono scoprire anche vini spumanti di altre zone. E dopo il Friuli Venezia Giulia, presentato lo scorso anno, il viaggio si spinge anche a sud. Arriviamo tra i filari di Lazio, Umbria e Campania. I Nuovi territori dei metodi classici tricolori”.

Ufficio Stampa VSQ Riccione

Carlo Bozzo