Archivi categoria: 101 attrazioni

Addio al Celibato a Riccione

Perché scegliere di fare l’Addio al Celibato a Riccione?

L’Italia è conosciuta per la bella vita ed a Riccione ancora di più si può apprezzare la DolceVita…
La Romagna è scelta per il mare e la vita notturna ma non solo. Le ragazze che arrivano in massa d’estate rendono la Riviera Romagnola meta ideale per tutti i “cacciatori” di donne nazionali.
La festa, per salutare la vita da single, diventa un week-end di addio al celibato indimenticabile, i romagnoli, si sa, sanno davvero come festeggiare e fare baldoria.
Quello che succede nel film Una notte da Leoni è una cosa estrema, ma anche a Riccione e Rimini ci si può divertire al massimo.
Riccione è, senza dubbio, una delle città più attrattive d’Italia per vita notturna, tendenze, moda, mare… unisce lo stile rilassato con una energia continua.
Girare Riccione con uno scooter o un risciò insieme agli amici è una cosa che abbiamo fatto tutti da adolescenti e che rievoca piacevolmente con gli amici dell’addio al celibato il periodo spensierato. Attraversare il luna park, il lungomare o viale Dante.
Riccione è sorseggiare uno spritz in una barettino in spiaggia con il sole che picchia forte, una polo e un paio di Ray-Ban. Riccione è vita notturna frizzante in un mix di musica e nuove conoscenze fino al mattino.

Ecco alcune idee per l’addio al celibato:

Ristorante.

Con un menù che spazia dal pesce alla carne potete trovare veramente il ristorante per ogni gusto e tasca. Locali esclusivi, sushi e crudità di mare possono essere il cibo afrodisiaco da accompagnare a fiumi di bollicine, per poi continuare la serata nello stesso locale o spostarsi, meglio con un taxi, in qualche discoteca o locale per adulti. La nostra selezione vi consiglia La Mulata Riccione

Discoteca.

Riccione terra di discoteche per eccellenza sta perdendo colpi. Ma il meglio è ancora qua. Il Cocoricò rimane La Discoteca con la D maiuscola, con i migliori DJ selezionati da tutto il mondo che girano i dischi per migliaia di giovani con tanta voglia di divertirsi.

Night.

Ecco l’attrazione preferita da molti uomini che scelgono di festeggiare l’addio al celibato trasgressivo. Dai più nascosti al più famoso di tutti anche a Riccione potrete trasgredire in divertendovi con musica e belle donne.

Parco divertimento.

I parchi di Riccione Aquafan ed Oltremare sono a portata di mano ma potete anche spostarvi verso Ravenna a Mirabilandia per un addio al celibato divertente e meno compromettente.

Relax in SPA

Tanti Hotel hanno uno spazio relax per farvi vivere un addio al celibato in SPA con tante coccole, massaggi e trattamenti rigeneranti. Ad ognuno il suo trattamento per un relax senza compromessi. La maggior parte di questi centri benessere sono aperti anche a persone che non soggiornano in hotel.

Avventura.

A pochi chilometri potrete vivere le emozioni nei parchi avventura Skypark di Perticara o San Marino Adventures. Ma c’è la possibilità anche di fare una guerra simulata o immergersi al mare con l’attrezzatura da Sub.

Dintorni.

La Riviera di Rimini parte da Cattolica, passando per Misano (terra di motori) e Riccione. In ogni città trovate tante attrazioni differenti: il Circuito di Misano con la sua pista di Kart, tante piste da mini moto, minimotard, go-kart a Cattolica e Portoverde. Anche la vicina San Marino può essere luogo di festeggiamenti.

Eventi.

La riviera ha molti eventi e concerti che possono essere il momento migliore per abbinare il vostro addio al celibato. La Notte Rosa o la Molo Street Parade sono due delle più importanti, ma visitando il calendario eventi delle città della Riviera potrete sicuramente trovare l’evento da abbinare alla festa.
È inoltre possibile godere di un ritmo più lento, con attività come degustazione di vini. Riccione è conosciuta per i suoi locali, pub ed enoteche… potete anche spostarvi a Santarcangelo di Romagna dove l’atmosfera è più tranquilla e potrete passare una serata fuori dagli stereotipi classici.

Ti consigliamo in questo fine settimana di addio al celibato di organizzare qualcosa che i partecipanti ricorderanno per il resto della loro vita, in modo positivo.

Quanto costa un week-end di addio al celibato a Riccione?

Essendo una delle città più turistiche d’Italia, è facile trovare soluzioni per tutte le tasche. Ci sono hotel 2 stelle con camere da 4 posti letto con prezzi stracciati in linea con altri paesi d’Europa, dove dormirete veramente poco. Ma ci sono anche 5 stelle come l’Grand Hotel Des Bains di Riccione o il Grand Hotel di Rimini che possono accogliere anche principi e lo sceicco più esigente. Con un po’ di ricerche potrete trovare la sistemazione più adatta alle vostre esigenze.

Il nostro ultimo consiglio è sempre quello di prenotare in anticipo, più si aspetta, meno si sceglie e più si paga. Riccione è scelta come meta di addio al celibato da tanti anni e migliaia di giovani italiani e stranieri hanno passato qua le migliori serate della loro vita.

Mandateci i vostri racconti, le vostre avventure e, se volete, le vostre foto.

Radio Deejay a Riccione

Radio Deejay a Riccione.
Ieri al Palazzo del Turismo di Riccione è stato presentato ufficialmente il proseguimento della storica collaborazione tra Riccione e Radio DeeJay per l’estate 2014. Grandi concerti dal vivo in piazzale Roma e le dirette radiofoniche da piazzale Ceccarini, di fronte al Palazzo del Turismo, tutti i giorni.

Due le grandi serate, con ingesso gratuito, ad agosto in piazzale Roma.

14 AGOSTO giovedì Performance musica live & comicità

Un appuntamento fisso la serata pre ferragosto, presentatore Rudy Zerbi, una delle voci di Radio Deejay fin dal 2010, ma anche personaggio televisivo (Amici, Coca-Cola Summer Festival, Italia’s Got Talent) e con la partecipazione di cantanti e comici, un evento confezionato ad hoc coniugando le aspettative di un pubblico giovane ma anche delle famiglie.

La serata vedrà la partecipazione del gruppo pop rock rivelazione Dear Jack, salito alla ribalta grazie alla partecipazione ad Amici e passato in poco tempo, dal talent più famoso d’Italia, ai primi posti della classifica, con l’album d’esordio “Domani è un altro film”.

Alla serata sarà presente anche Deborah Iurato, vincitrice dell’ultima edizione di Amici, accolta con grande entusiasmo da pubblico e giudici. Il 13 maggio esce anche il suo primo Ep d’esordio “Deborah Iurato”, prodotto da Mario Lavezzi (già disco d’oro) che contiene “Anche se fuori è inverno”, secondo singolo estratto, scritto per lei da una delle interpreti e autrici più apprezzate del panorama musicale italiano: Fiorella Mannoia.

Inoltre sarà presente anche Denny Lahome, giovane rapper della periferia milanese e protagonista della scena musicale hip hop, conosciuto soprattutto per il successo ottenuto con il brano “Vieni con me”, featuring Guè Pequeno. Prodotto dai rapper J-Ax e Fedez, con la loro etichetta indipendente Newtopia, il 20 maggio viene pubblicato Curriculum, primo album del rapper italiano.

Nella serata la comicità sarà rappresentata da:
Fabrizio Casalino, comico e cantautore genovese, diventato popolare grazie a trasmissioni come Colorado Cafè, Bulldozer e Colorado Cafè Live, facendosi notare soprattutto per il personaggio di Giginho, un fantomatico cantautore di Rio de Janeiro che canta testi comici in un approssimativo ma umoristico portoghese.
Vasumi, romagnolo, artista poliedrico proveniente dalla scuderia di Zelig, nei suoi spettacoli porta in scena la simpatia e la spontaneità della sua regione pur riuscendo ad attrarre il pubblico di tutta Italia, infatti è il presentatore di eventi che si svolgono su tutto il territorio nazionale.
Pucci, ritorna a Riccione, reduce dal grande successo, ben nove date consecutive tutte esaurite in Teatro a Milano e con gli innumerevoli spettacoli in tutta Italia, pronto a coinvolgere il pubblico con le sue storie deliranti che attingono dal quotidiano, interpretato in chiave comica.

20 AGOSTO mercoledì, Samuele Bersani

Sul palco di Piazzale Roma il concerto di Samuele Bersani, un grande nome della musica italiana, cantautore di qualità, legato al territorio (cattolichino) scoperto e lanciato dal grande Lucio Dalla che presenterà il suo ultimo album Nuvola Numero Nove.

Cosa Fare La Notte Rosa

In tante città si organizzano le notti bianche, ma in Riviera Adriatica, si festeggia il capodanno dell’estate il 4 luglio con La Notte Rosa 2014.
Giustamente inserito in 101 Cose da Fare perché raccoglie oltre 101 attrazioni su tutta la Riviera.
Generalmente queste notti sono una sorta di festa della città con spettacoli ed eventi artistici per tutta la notte.Ecco Cosa Fare La Notte Rosa e molto di più!
Un’intera aera di Costa Romagnola che coinvolge tutta la Riviera Adriatica da Cattolica ai Lidi di Comacchio e Volano, infatti l’evento si è esteso a macchia d’olio grazie al successo incredibile delle precedenti edizioni.
I grandi eventi partendo dal Rimini sono concerti imprendibili come:

Riviera di CATTOLICA
UMBERTO SMAILA e la sua Band & DINO GNASSI CORPORATION UMBERTO – Piazza Primo Maggio – dalle 21 alle 2 venerdì 4 luglio
NEGRAMARO in concerto Arena della Regina – ore 21 sabato 5 luglio

Riviera di Misano Adriatico
Piazza della Repubblica – ore 21.30 ANDREA MINGARDI Concerto live venerdì 4 luglio
Zona Parco Mare Nord – dalle ore 24.15 alle ore 2 JOE DI BRUTTO Concerto di musica anni ’70 – ’80 sabato 5 luglio

Riviera di Riccione
Piazzale Roma – ore 21 FESTIVAL DEL SOLE venerdì 4 luglio
Piazzale Roma – ore 20.00 WELLDANCE A Riccione venerdì 4 luglio
FRANCESCO RENGA – ore 21.30 sabato 5 luglio

Riviera di Rimini
Sabato 28 giugno Dal tramonto a notte inoltrata Rimini, Banchina del Porto canale Molo Street Parade ha inaugurato la Notte Rosa con una settimana di anticipo
Baustelle giovedì 3 luglio Corte degli Agostiniani
ore 22 Elisa in concerto La star di Piazzale Fellini venerdì 4 luglio
Giornate Internazionali Francesca Da Rimini. Mostre, musica, percorsi, un convegno nel centro storico di Rimini. Venerdì e Sabato Museo della Città
Grande spettacolo di fuochi artificiali 7 punti sul litorale in simultanea da nord a sud venerdì 4 luglio ore 24.00
Un dj set carico di energia e di tante gamme musicali con Ylenia e Dj Giuseppe, i Dj di Radio 105 Piazzale Fellini ore 21 venerdì 4 luglio
ore 5 PEPPE SERVILLO & SOLIS STRING QUARTET “SPASSIUNATAMENTE” sabato 5 luglio ore 5
Sabato sera Rimini è Retropolis. Dalle 20.00 fino a notte fonda per il terzo anno consecutivo a Bellariva/Marebello sabato 5 luglio ore 20.00

Inoltre più a nord…
LUCA CARBONI, MODENA CITY RAMBLERS, FOLEYMANDALA con CLAUDIO COCCOLUTO, MATTEO SCAIOLI E DAVID LOOM e tanto altro.

Spettacolari fuochi d’artificio dopo ogni serata su tutta la Riviera Adriatica.
Scegli subito il tuo spettacolo per non perderti nella moltitudine di attrazioni e massa di persone della Notte Rosa.

La comunicazione dell’evento è stata firmata dal designer Marco Morosini.

Consigli e idee per l’organizzazione di un addio al nubilato a Riccione

Addio al Nubilato a Riccione

o Rimini o dove preferite, ha sempre il pretesto di essere il migliore di sempre, il più memorabile, quello di cui si parlerà negli anni a venire o anche quello di cui alcune ragazze del gruppo stanno freneticamente cercando di rimuovere le foto compromettenti da Facebook.

Il nostro suggerimento è quello di limitare la dimensione del gruppo a non più di 10 amiche che siano tutte intime, positive e di piacevole compagnia per la futura sposa.

Anche scegliendo attività che sono piene di azione e sport è importante che non richiedano una quantità eccessiva di allenamento, perché la maggior parte dei componenti del gruppo probabilmente avrà un certa preparazione “atletica”.

Con questa premessa vi diamo già un’idea su come impostare la fase preliminare dell’organizzazione dell’evento e vi diamo ulteriori consigli e idee su cosa fare per un memorabile addio al nubilato:

1. Definire la durata a priori.

Assicurarsi che le amiche siano disponibili per tutto il periodo di tempo interessato, perché il vostro compito è quello di garantire che le cose vanno bene, anzi sia tutto perfetto.

2. Non fare la festa la settimana prima del matrimonio.

Chi pensa che sia una buona idea ha guardato troppi film della serie “Le Amiche della Sposa”. Nessuno, in particolare anche il futuro marito, vuole una sposa con gli occhi rossi, stanca o pensierosa durante la cerimonia nuziale.

3. Organizzarlo almeno una o due settimane prima della cerimonia.

Questo perché mettere un po’ di spazio tra la festa e il matrimonio è la miglior soluzione per tutti i soggetti coinvolti ed i loro rispettivi umori.

4. Non esagerare con le spese.

Certo, affittare una suite al piano di un attico sembra il massimo, magari qualche amica con bambini o con lavoro saltuario fa un po’ fatica. Quindi, prima di andare a prenotare qualcosa di troppo caro, sentire il bilancio di gruppo per capire le varie disponibilità.

5. Non fare niente di estremamente pericoloso o completamente strano.

Sapete che un infortunio della sposa potrebbe compromettere l’intera cerimonia quindi non lasciate che questo accada. Anche nelle soluzioni “Avventura” l’attenzione è sempre riposta alla sicurezza.

6. Evitate di fare troppa attività fisica.

Anche in questo caso, la regola è: NON SFINIRE LA SPOSA. Detto questo, lascerei il rafting e gli sport estremi ai maschietti, preferisco qualsiasi altra cosa, basta assicurarsi che il tempo di “annoiamento” sia ridotto al minimo. Un uscita in barca o un parco acquatico è molto meglio.

7. Non invitare le ospiti che la sposa non ha approvato.

Lo sai che la sposa non ha un buon rapporto con una componente del gruppo? Beh, fai controllare la lista delle invitati a lei o all’amica più intima, saprà scegliere le più affiatate.

8. Evitare di fare un “più siamo meglio è”

Come già detto in precedenza il numero perfetto non supera le 10 ragazze, al massimo qualcuna in più. Così, dopo aver scoperto chi non invitare, cercate di ottenere un numero ideale per fare cose interessanti dal relax in SPA alla gita nella natura o serata in discoteca.

9. Non dimenticate di programmare il tempo per le pause.

Se stai organizzando un intero fine settimana, è senza dubbio una serata importante quella del venerdì sera. Ciò significa che è necessario prendere tempo per ricaricarsi al sabato, magari con un pomeriggio in piscina o al mare, per prepararsi al sabato sera. Inoltre, a chi non piace un buon sonnellino?

10. Non ingaggiare uno spogliarellista se la sposa non è d’accordo!

Infatti a differenza dai maschietti che ne fanno spesso il fulcro dell’addio al celibato, noi ragazze non amiamo gli strip club, anche se alcune spose apprezzano la cosa. Se poi qualche amica vuole andarci, ci andrà da sola senza la sposa. Ricordarsi che la serata deve essere il massimo per la futura sposa e non per le amiche o un’amica in particolare 😉

Ti consigliamo La Mulata a Riccione

Cosa fare quando piove a Riccione

Mannaggia piove, governo ladro…
Quando siamo in vacanza al mare, la pioggia è un disastro ed anche se le previsioni meteo la fanno sempre sembrare peggio di quello che è, la scocciatura è al massimo.
Allora vediamo cosa fare quando piove a Riccione e nella riviera di Rimini.

Vogliamo evitare di mandarvi nei Centri Commerciali, lo sapete già che ci sono le Befane a Rimini, uno dei centri commerciali più conosciuti d’Italia, che nei giorni estivi di pioggia viene letteralmente assalito dai turisti.

Vogliamo consigliarvi posti meno conosciuti.

Per i più sportivi c’è la piscina coperta di Riccione, potrete fare una bella nuotata con tutta la famiglia ma attenzione agli appuntamenti internazionali che occupano tutta la struttura.
Il nostro consiglio è di vistare il sito ufficiale per non arrivare e trovare la struttura bloccata e per gli orari.
Polisportiva Comunale Riccione
Altra struttura sportiva a 5 km da Riccione è La Playa De Santander, quattro campi da Beach Volley e Beach Tennis, punto di riferimento nel periodo invernale per chi si vuole allenare sulla sabbia (calda) tutto l’anno.
D’estate in riviera diventa interessante proprio nei giorni di pioggia, con 5 minuti di auto potrete continuare a divertirvi, lasciando i bambini nel baby corner ed approfittando delle docce e minibar.
Pagina ufficiale per orari e prenotazioni Beach Tenni e Beach Volley

Tante altre palestre di Riccione possono essere una valida alternativa per continuare ad allenarsi.
Assolutamente da evitare la corsa o passeggiata in spiaggia, con il brutto tempo diventa pericoloso per i fulmini.

Ma non tutti sono sportivi, la Riviera di Rimini offre tante attrazioni per tutti.
Soprattutto l’entroterra, a volte trascurato, ha tanti centri storici e città d’arte da visitare.

card2

card1Con la Romagna Visit Card potrete scoprire numerosi musei e castelli con “un solo biglietto”.
Potrete entrare, per esempio, alla Rocca di Montefiore Conca o al Museo della Città di Rimini ed in altri 46 musei/monumenti compreso nel prezzo.
Con l’acquisto di due Card Visit Romagna a 12 € cad. c’è compresa una tessera per un bambino.

A Rimini c’è anche la Domus del chirurgo, in pieno centro uno scavo di casa romana all’aperto ma coperto,  emersa dal sottosuolo durante dei lavori pubblici, con mosaici e mura d’argilla mantenuti molto bene che affermano tutta la bellezza del periodo storico e la ricchezza dell’antica famiglia. Il periodo per l’esattezza è il II secolo d.C. e appartenuta ad un chirurgo, probabilmente di nome Eutyches.
Si affera fosse un medico per gli attrezzi del mestiere, ritrovati negli scavi di Rimini e visibili nel vicino Museo della Città.
La Domus del chirurgo come detto è bella da visitare anche quando piove in quanto è stata ricoperta da una gigante “teca” di cristallo che permette di vedere la struttura camminandoci sopra. Nella casa si riconoscono le stanze e la loro struttura tipica del periodo romano: oltre alle camere da letto e la zona giorno per il pranzo ci sono una sorta di ambulatorio, letamaio, cucina e la tipica dispensa.

Nel Museo della Città di Rimini, visitabile con la Visit Romagna Card, potrete vedere gli strumenti di Eutyches

Per tutte le informazioni domusrimini.com

La Playa de Santander

Beach Tennis tutto l’anno, anche quando piove.
La Playa de Santander, è un struttura sportiva innovativa a Sant’Andrea in Casale (Comune di San Clemente) a pochi chilometri dalla riviera romagnola, dove poter giocare ai nostri sport estivi preferiti al coperto.
Beach Tennis e beach volley si possono giocare tutto l’anno e se pensi che la sabbia sia un problema, qui ce n’è in abbondanza riscaldata.
Spogliatoio, area relax per gli spettatori o bambini, mini bar e tanta allegria.

Seguili su Facebook per non perdere nemmeno un torneo.