Tutti gli articoli di paolucci

Valzer per Pina Bausch – 13 maggio 2012

La Romagna è terra di artisti, di piloti e grandi lavoratori. Terra di persone che s’impegnano tutto il tempo di una vita per realizzare qualcosa di speciale. È anche terra di attori e registi fortemente influenzati dall’intramontabile stile di Fellini, attori e artisti che tengono in piedi il talentoso movimento teatrale riminese. Alcuni di loro ci segnalano uno spettacolo da non perdere al teatro Il Mulino di Amleto: Valzer per Pina Bausch.

Lo spettacolo nasce all’interno del percorso di scrittura di scena condotto da Chiara Cicognani presso la Scuola di Danza Anca Ardelean di Rimini nell’anno 2011/2012. Il corso prevede che gli allievi, stimolati da specifiche richieste del conduttore, elaborino scene e testi ispirati alla poetica della coreografa Pina Bausch. Il lavoro, che cerca di comprendere i codici del teatro danza, viene realizzato da “non danzatori”, certi che la qualità umana sia superiore alla qualità tecnica. “Non sono interessata a come si muovono le persone, ma a cosa le muove”, questa frase di Pina Bausch è stata la chiave per l’elaborazione dello spettacolo.

Regia di Chiara Cicognani,
con la collaborazione di Alberto Guiducci e Elisabetta Gambi
Coproduzione Korekané – Scuola di danza Anca Ardelean

In scena: Serena Ballarin, Rosita Dellachiesa, Marzia Fascetti Leon, Simone Gatti, Silvia Gianotti, Marika Mariotti, Lorenzo Mercatelli, Marco Monti, Claudia Morri, Chiara Penserini, Simona Rossi.

Ingresso unico 8,00 euro (bambini sotto i 12 anni gratis)
Posti limitati, si consiglia la prenotazione: tel. 0541 743744 – cel. 347 2612981

Il Mulino di Amleto – Via del Castoro, 7 (zona Grotta Rossa) Rimini

Rimini Wellness 2012

Se pensi che tutte le fiere siano uguali ti sbagli di grosso!

Questa fiera è unica nel suo genere. Lascia a casa tailleur, giacca e cravatta, qui si viene in tuta e si suda veramente.

Per  quattro giorni in Fiera a Rimini si possono provare le ultime novità in fatto di fitness e sport.
Dal 10 al 13 maggio potrete cimentarvi in sport, benessere, Pilates ed esercizi in acqua, oltre a conventions e workshop.

Per maggiori informazioni: www.riminiwellness.com

1° Maggio 2012

La festa dei lavoratori, giorno di manifestazione, di concerti e di svago.

Così io l’ho vissuta in modo futile ma genuinamente divertente. Con amici di una vita ci siamo ritrovati, viste le previsioni non rassicuranti, a casa di amici, anzi meglio dire in giardino con un garage a supporto per mangiare e ripararsi. Complice un po’ di vino buono nostrano, la compagnia ed un mazzo di carte il pomeriggio è passato tra risate, cazzeggio e battute.

Nel frattempo abbiamo cotto pasta, salsicce, puntine di vitello, spiedini e arrosticini accompagnati da insalata e gratin mentre ci deliziavamo di salumi fatti in casa.

I bambini erano al sicuro in un recinto con giochi dove non preoccuparsi di niente.

Poi nel tardo pomeriggio qualcuno ha fatto un impasto da pizza e dopo un paio d’ore l’abbiamo tirata e cotta in un forno a legna. Anzi nel tirare le pizze qualcuno si è distinto per ispirazione nelle forme e ricette.

Spettacolare, le foto parlano da sole.

Mandaci le tue foto e raccontaci cosa hai fatto a Rimini e dintorni oggi, le pubblicheremo con piacere.

 

Camminata di Primavera Mondaino

Camminata di Primavera 25 aprile 2012 Mondaino
organizzata da Pro Loco, Amministrazione Comunale, Daino Force, L’Arboreto Teatro Dimora.

Evento tra lo sportivo, il paesaggistico e il culturale, coinvolge ogni anno centinaia di persone per trascorrere una giornata immersi nel verde, nel periodo più bello e affascinante dell’anno. Una giornata diversa per allontanarsi dal clamore delle città e ritrovarsi a tu per tu con la natura incontaminata delle vallate mondainesi.

Locandina Camminata di Primavera
Locandina Camminata di Primavera

8.30 Ritrovo in Piazza Maggiore. Iscrizione con tutte le informazioni relative ai percorsi e guide.

9.00 Partenza con due percorsi possibili:

• media-bassa difficoltà a carattere soprattutto paesaggistico, adatto a tutti grandi e piccini,
• alta difficoltà consigliato a persone allenate al trekking.

Veloce ristoro a San Teodoro, passaggio nella tartufaia controllata mondainese, dove un membro dell’Associazione Terre delle Piante Superiori, spiegherà i pregi dell’amato tuber magnatum pico e la particolarità della coltivazione e della raccolta.

13.00 circa Arrivo presso l’Arboreto, dove sarà servito un pranzo rustico compreso con l’iscrizione e musica tradizionale.

16.00 all’interno nel Teatro Dimora, spettacolo “Ma le Cord ovvero Alle corde”, una produzione C’è chi c’ha teatro.

In dono agli iscritti una piantina primaverile offerta dell’azienda di servizio ambientale Anthea Rimini.

La quota di iscrizione 10 €, comprensiva di accompagnatori e pranzo (5 € bambini).
Si consiglia un abbigliamento da trekking.

Per motivi organizzativi è gradita la prenotazione, che si può effettuare tramite mail (info@paliodeldaino.it) o inviando un sms al numero 393.3604498