Tutti gli articoli di paolucci

Agri aperitivo sotto le Stelle

Dalla collaborazione tra il bed and breakfast SeLosiSa e la Quercia nasce la voglia di una serata speciale, giovane, diversa… Nel suggestivo Panorama del bed and breakfast la Quercia, in mezzo alla natura e sotto le Stelle, offriremo un Aperitivo accompagnato ad un ricco buffet e alla musica del DJ che ci terrà compagnia dal tramonto in poi!
#natura #cocktail #dj #stelle #buoncibo #vino #musica

Mercoledì 14 giugno 2017. L’invito è su prenotazione ed è valido solo telefonicamente (la serata è a numero chiuso per motivi di organizzazione).
Roger 333.2811120
Simone 338.8042253

Degustazione di Bollicine di Qualità

VSQ Riccione, quattro giornate di Degustazione di Bollicine di Qualità italiane

Il salotto della Perla Verde diventa il percorso di un viaggio tra i migliori vini spumanti italiani. Per quattro giorni (1-2-3-4 giugno), 16 grandi cantine dei terroir del nostro Paese diventano protagoniste di degustazioni e aperitivi pensati e realizzati da Elio Tognoni patron del “Victor Pub” e Piero Careri dell’enoteca “Il Vicolo”

Riccione, 4 maggio 2017 – “VSQ – Vini Spumanti di Qualità”, arriva alla sua terza edizione consecutiva e continua il suo percorso di crescita e costante miglioramento. Si comincia da un’immagine coordinata nuova di zecca, creata anche quest’anno dalla più nota firma del design di Riccione, l’art director Marco Morosini, creatore del marchio “Brandina”.

Aumenta ancora il numero delle cantine e delle etichette che, per 4 giorni (1-2-3-4 giugno), offriranno a riccionesi, turisti e appassionati del bere responsabile e di qualità di trovare, raccolti nelle poche decine di metri di una passeggiata in Viale Ceccarini, i vini spumanti di 16 tra le migliori cantine italiane: Altemasi, Antinori, Bellavista,Berlucchi, Ca’delBosco, Collavini,Contadi Castaldi, Famiglia Cotarella, Ferrari, Feudi di San Gregorio, Foss Marai, Frescobaldi, Giorgi, La Montina, Letrari, Mirabella.

Accompagnati dai consigli e dalle informazioni dei produttori e di 20 sommelier A.I.S, sempre a disposizione del pubblico, si potranno scoprire i modi di interpretare i vini spumanti e i vitigni caratteristici di ogni cantina presente a “VSQ”. Seguire un itinerario che dal nord del nostro Paese arriva fino al centro sud, attraverso 8 differenti regioni e territori: Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia con Franciacorta e Oltrepò Pavese,Toscana, Umbria, Lazio e Campania.

Novità anche nello spazio food della manifestazione. La “Brasserie” (Viale Ippolito Nievo, angolo Viale Ceccarini), meta apprezzatissima di riccionesi e turisti “gourmand” alla ricerca di una cucina che interpreta con creatività la tradizione del territorio, allestirà uno spazio con assaggi e stuzzichini creati per accompagnare la degustazione dei divini. Mentre, in Viale Ceccarini, sarà aperto uno stand interamente dedicato a ostriche e crudità di mare.

“Siamo arrivati al terzo anno di VSQ e possiamo dire che questa manifestazione è diventata un appuntamento tradizionale per Riccione. È l’evento che apre all’estate e porta ne luogo più bello della nostra Perla Verde la tradizione e la cultura dei grandi vini italiani. È un evento che nasce dal nostro impegno e dalla volontà di investire, per regalare a Riccione e ai nostri visitatori l’opportunità di degustare le migliori bollicine italiane – spiegano Elio Tognoni del Victor Pub e Piero Careri di Enoteca Il Vicolo – I metodi classici italiani sono una scelta sempre più diffusa e apprezzata dagli appassionati e dai semplici consumatori. Sono vini ottimi per un aperitivo, ti accompagnano durante il pasto e un calice è perfetto anche dopo cena. Oltre alla classica Franciacorta o al Trentino le persone vogliono scoprire anche vini spumanti di altre zone. E dopo il Friuli Venezia Giulia, presentato lo scorso anno, il viaggio si spinge anche a sud. Arriviamo tra i filari di Lazio, Umbria e Campania. I Nuovi territori dei metodi classici tricolori”.

Ufficio Stampa VSQ Riccione

Carlo Bozzo

Montefiore, Qualcosa di nuovo anzi d’antico

Montefiore Conca 7 e 28 maggio 2017
Qualcosa di nuovo anzi d’antico
Musica, danza e storia tra rocca e teatro

Nel Teatro Malatesta, situato lungo le mura dell’incantevole borgo medioevale di Montefiore Conca (Rimini), si svolgerà nel mese di maggio la seconda edizione di“Qualcosa di nuovo, anzi d’antico”: una breve ma ricca rassegna musicale patrocinata dal Comune, dedicata alla musica del periodo Tardo-Rinascimentale e Barocco.
Un’occasione da non perdere per ascoltare musiche inconsuete ed osservare strumenti poco conosciuti ed affascinanti, in due incontri domenicali. Quest’anno sarà proposto un percorso interamente dedicato alla Germania, uno dei contesti più stimolanti dal punto di vista musicale dell’Europa barocca.
Primo appuntamento domenica 7 maggio, ore 18.30, con “Una viola Tedesca”: Patxi Montero (viola da gamba) e Laura Valentini (clavicembalo), ci guideranno nelle atmosfere suggestive e variegate del repertorio tedesco di metà settecento, attraverso alcuni dei maggiori compositori dell’epoca per i due strumenti (G.P. Telemann, J.S. Bach, J.C. Bach, K.F. Abel e C. Schaffrath).
Secondo incontro domenica 28 maggio, ore 18.30, con “Una serata con Goldberg”. Lorenzo Antinori al clavicembalo eseguirà una delle opere considerate vertice delle sperimentazioni di J.S. Bach per tastiera, le “Variazioni Golberg”. Si tratta di un’aria seguita da 31 variazioni, costruite secondo articolati ed intriganti schemi matematici. Ce ne parlerà Maria Chiara Mazzi, musicologa e docente di storia della Musica del Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro.
I concerti sono ad ingresso gratuito. La rassegna, diretta da Laura Valentini, si realizza grazie alla partecipazione della Banca Popolare Valconca, del Comune di Montefiore, del costruttore di clavicembali Roberto Livi e dell’associazione“Collegium Musicum Classense”. Per info Comune di Montefiore Conca (tel. 0541 980035); e-mail (laura.valentini@uniurb.it).
Suggestioni dall’antico e dalla storia possono provenire anche da movenze, luoghi e racconti. Ai concerti saranno affiancate interessanti iniziative culturali, a cura di Domino Soc. Coop, presso la Rocca Malatestiana: sia domenica 7 che 28 maggio prima dell’appuntamento a teatro, alle ore 17,00 ci sarà la possibilità di visitare la RoccaMalatestiana con una suggestiva visita guidata che racconterà dei personaggi che l’hanno abitata, il costo, incluso del biglietto d’ingresso è di € 7,00 .
Ancora domenica 7 maggio, un appuntamento speciale con un workshop dedicato alla danza antica alla scoperta di raffinate movenze ed antichi passi a cura del M° Enrica Sabatini (dalle 14,00 alle 17,00 prenotazione obbligatoria.
Per info e prenotazioni castello.montefiore@dominocoop.it

Processione del Venerdì Santo Montefiore Conca

La Processione del Venerdì Santo Montefiore Conca è una tradizione che si ripete ogni anno, un rito antichissimo le cui origini si perdono nel tempo. Non è la tradizionale via Crucis, ma la deposizione del Cristo morto. In religioso silenzio la processione parte dall’alto del monte Auro, luogo simbolico del Golgota per scendere verso il paese illuminata solo da fiaccole e fuochi accesi lungo il percorso. Si porta la statua del Cristo morto al sepolcro. Questa statua è antichissima, ogni venerdì santo, alla mattina viene lavata con il latte. Ogni cappa, ogni personaggio della processione rappresenta una famiglia. Il ruolo viene tramandato di generazione in generazione. Anche se alcune famiglie con il passare del tempo si sono trasferite lontane da Montefiore( Milano, Roma, Bologna) il venerdì santo è un appuntamento a cui nessuno dice no. La processione viene rappresentata ogni anno, da sempre, anche se durante il giorno piove, o addirittura nevica, la sera smette, e la processione scende come da tradizione percorrendo tutte le vie. Non è stato saltato mai un anno, anche durante la seconda guerra mondiale la processione si è svolta.
Inizia con una cappa nera che suona la tarabaccola, a seguire la compagnia della Buona Morte, i soldati Romani, Ponzio Pilato, Barabba, le tre Marie, i tre Apostoli, Giuda, il sommo sacerdote Caifa, gli angeli (ogni montefiorese da piccolo ha fatto l’angelo, ed ogni anno i bambini si emozionano nel parteciparvi) ) che portano i misteri della passione di Cristo, ed infine il Cireneo con la cappa rossa che porta la croce di Cristo. La banda segue la processione suonando la Marcia funebre di Chopin. Unica ricompensa per i personaggi? Il pane benedetto. La processione scendendo dal monte Auro arriva nella chiesa parrocchiale di San Paolo, dove il parroco fa una breve predica, riflettendo sul significato del Venerdì Santo, poi si riparte arrivando alla chiesa dell’Ospedale che rappresenta il sepolcro. Viene fermata la statua del Cristo morto nel mezzo di questa piccola chiesa sconsacrata e tutti i visitatori si apprestano al bacio del Cristo, si bacia la statua, anche questa è tradizione.
La processione si svolgerà venerdì 14 aprile 2017 ore 21:15 a Montefiore Conca.

Montegridolfo in gara per diventare il ‘Borgo dei borghi’

IL PAESE IN TV – MONTEGRIDOLFO in lizza per diventare ‘Borgo dei borghi’. Il piccolo paese della Valconca è stato infatti scelto per rappresentare la Regione Emilia — Romagna nel concorso lanciato all’in-terno del programma ‘Kilimangiaro’, in onda su Rai3. Una gara riservata ad alcune delle realtà più caratteristi-che della nostra Penisola, che vede competere comuni più o meno noti dal Trentino alla Sicilia. Montegridolfo è stato scelto per portare alti i colori della nostra Regione. Nei mesi scorsi la troupe di Rai3 era sbarcata in Val-conca per girare un video promozionale dedicato al paese, raccontandone storia, tradizioni e personaggi. Per essere eletto Montegridolfo ha ora bisogno dell’aiuto di tutti i suoi sostenitori. Per votare è necessario per pri-ma cosa registrarsi al sito http://www.raiplay.it/ e quindi cliccare sulla pagina web del programma, www.kilimangiaro.rai.it, ed esprimere la propria preferenza. C’è tempo fino al 2 aprile prossimo.
(fonte Resto del Carlino)
(foto Enrico Cesaretti da Fotocommunity)

InCanto Festival: Concorso Canoro 2017

AVVISO A TUTTI CANTANTI EMERGENTI

Sono aperte le iscrizioni al Concorso Canoro InCANTO Festival 2017 che si terrà a Morciano di Romagna (RN).
Questo importante concorso canoro nazionale, giunto alla sua 8° edizione si pone come obiettivo la valorizzazione dei cantanti ed artisti emergenti nell’ambito della musica leggera italiana ed è svolto in stretta collaborazione con Area Sanremo.
InCANTO Festival è l’unico Contest Canoro italiano che porta i giovani talenti al Festival di Sanremo.

La scadenza per la presentazione dell’iscrizione è il 26 Febbraio 2017.
La finale del concorso si svolgerà domenica 5 marzo a Morciano di Romagna (RN).

Sul sito in formato Pdf: regolamento, foglio iscrizione e locandina.

www.incantofestival.com

Ambrogio Riccione

Da qualche settimana in giro per Riccione si trovano strane locandine gialle.

Sul sito in lavorazione di Ambrogio si legge:
“Muoversi oggi è più facile, veloce, economico.
Quando la vuoi e per quanto la vuoi, l’auto coi baffi è a tua disposizione.
Shopping, albergo, spiaggia, entroterra, lavoro, vacanza, AMBROGIO è per tutti: turisti e residenti. Anche per le aziende che hanno bisogno di offrire un innovativo ed efficiente servizio di noleggio auto.
Prenotala subito.”

Abbiamo trovato anche l’evento Facebook: Ambrogio Start – conferenza stampa. Il 2 dicembre capiremo meglio di cosa si tratta.

Misano Classic Weekend 2016

Anche quest’anno ritorna la celebrazione della moto d’epoca al Misano World Circuit con l’evento imperdibile per gli appassionati Misano Classic Weekend 2016.

Dopo il grande successo della passata edizione, che ha visto il passaggio in pista di oltre 600 piloti con mezzi classici e vintage, ed una grande edizione della gara Endurance, il Misano Classic Weekend riparte il 14, 15 e 16 ottobre 2016.

Un intero week-end dedicato alle moto classiche, sia in pista che nel paddock, dove a dominare è il fascino delle vecchie “lady” a due ruote.
Un ricco programma di intrattenimento della tre giorni con prove libere da venerdì 14 e poi gare sabato 15 e domenica 16.
Dalle ore 17:40 del sabato sera al via gli equipaggi della Gara Endurance che terranno tutti con il fiato sospeso per le 4 ore di gara fino a sera.

Il salone sulla Pit lane quest’anno ospiterà la grande mostra che celebra i 90 anni di DUCATI, un tributo alla storia e tradizione della prestigiosa casa motociclistica bolognese, con modelli esclusivi dal Museo Ducati di Bologna e da Collezioni private internazionali.

Come ogni anno in paddock ci saranno espositori, collezionisti, restauratori, moto club e tante tante moto.

Per iscrizioni e biglietti visita il sito ufficiale del Misano Classic Weekend 2016

Musica, Ostriche e Bollicine

MUSICA, OSTRICHE e BOLLICINE

Quando? Il 13 agosto 2016
Dove? Al Wine Note Riccione, Viale Emilia 76 Riccione.
Cosa? Una serata unica ed esclusiva con posti limitati.
Prenotazione? Entro l’8 agosto con posti limitati.

  • MUSICA DAL VIVO cover Dire Straits, Jimi Hendrix, Police, Clapton, Prince, Pink Floyd. Una scaletta che garantisce un sano rock “genuino” con gli OMG.
  • PLATEAU ROYAL ostriche di 3 tipologie, tartufi di mare, mandorle di mare, crostacei (gamberi rossi, rosa, viola) scampi, acciughe
  • VINI PRESTIGIOSI: Ackerman, Veuve La Perrier , A. Laurence
  • € 45 PLATEAU ROYAL & VINI
    € 25 TAGLIERE DI SALUMI & VINI
    Tel. 0541.660.522 – 331.875.6703

https://www.facebook.com/WineNoteRiccione/

Montefiore Conca weekend di fine luglio 2016

Arriva un lungo fine settimana a Montefiore Conca pieno di eventi per tutti.

Appuntamenti Montefiore Conca weekend di fine luglio.

Domani giovedì 28 luglio con una degustazione al tramonto da sogno ai piedi della Rocca Vino, Cibo e Arte con musica dal vivo in totale allegria. Vedi tutte le informazioni.

Si prosegue venerdì 29 luglio con l’ormai noto appuntamento Opere in Sorsi un percorso culturale, musicale e gastronomico di altissimo livello.

Sabato 30 luglio due appuntamenti imperdibili, in piazzetta alle ore 21:30 il Karaoke con La Ross, mentre in Rocca l’Attore regista Franco Palmieri legge Dante in uno spettacolo unico “Luce Fioco Angeli”.

E domenica 31 luglio arrivano i Birri Medi per la cena di beneficenza in piazzetta a Montefiore, una buona occasione per passare una serata in compagnia e fare del bene a chi è meno fortunato di noi. Montefiore Conca dove i sogni diventano realtà.